Josuè Gutiérrez

Nato nel 1978 in Messico, dopo aver iniziato gli studi di musica presso l’Universidad Veracruzana con il Maestro Cutberto Córdova, si è trasferito in Italia per studiare con i Maestri Paolo Pegoraro e Stefano viola presso l'Accademia di Interpretazione Chitarristica “Francisco Tárrega” di Pordenone e i Conservatori di Castelfranco Veneto e di Udine. Ha ottenuto nel 2005 il diploma in chitarra col massimo dei voti e nel 2008 la laurea specialistica col massimo dei voti e la lode. La sua tesi di Laurea sulla "Ciaccona" di Johann Sebastian Bach è stata pubblicata dalla rivista musicologica “Il Fronimo” di Milano e dalla Farandola editrice di Pordenone.

Fra le numerose masterclass a cui partecipato spiccano quelle tenute dai Maestri Stefano Grondona, Carlo Marchione, Alberto Ponce, Pavel Steidl, Pablo Márquez e Oscar Ghiglia. Inoltre ha frequentato i seminari di musica antica tenuti dai clavicembalisti Ilario Gregoletto, Robert Hill e Richard Lluby.

Ha tenuto concerti, conferenze, seminari e masterclasses in Messico, Italia, Spagna, Slovenia, Croazia, Svizzera, Austria e Repubblica Ceca. Attualmente insegna presso la Segovia Guitar Accademy, la Accademia Musicale Pordenone e la Scuola di Musica Pietro Edo.

È integrante del Trio Nahual, con cui prende parte in numerosi concorsi nazionali e internazionali di chitarra e musica da camera riscuotendo diversi riconoscimenti, fra cui dodici primi premi. Nel 2007 col trio ottiene il Diploma di Merito dell’Accademia “Francisco Tarrega” di Pordenone e quello dell’Accademia Chigiana de Siena, conferito dal Maestro Oscar Ghiglia. Sempre con questa formazione, nel 2008 esegue l’anteprima mondiale del Concerto per tre chitarre e orchestra di Marco De Biasi.

Suona con una chitarra del liutaio Marco Bortolozzo.